Risultati

Le organizzazioni partner del progetto sviluppano una comprensione comune sulle opportunità di includere attivamente operatori dell’assistenza sociale, volontari, educatori e genitori dei bambini nella pianificazione strategica delle attività di apprendimento intergenerazionale. Questa è la base per sviluppare un catalogo di criteri per identificare buone pratiche nel coinvolgimento strategico di tutti gli attori dell’assistenza sociale e dei lavoratori delle case di cura, ma anche dei volontari che si prendono cura degli anziani.

Questi criteri guideranno i partner per tutta la durata del progetto, quando si tratterà di individuare le buone pratiche all’interno dei propri paesi e di implementare il metodo BEST FRIENDS.

I risultati del progetto saranno:

Ricerca comparata e valutazione dei bisogni attuali

Il Rapporto Europeo BEST FRIENDS analizza i metodi esistenti e le attuali esigenze di operatori e assistenti sociali, persone anziane e educatori. Fornisce una panoramica dell’attuale situazione assistenziale delle persone anziane, in particolare del loro stato di inclusione sociale nella comunità, delle buone pratiche, degli approcci pedagogici e dei bisogni formativi degli assistenti sociali e degli educatori in termini di competenze necessarie da usare nel loro lavoro con le persone anziane. Oltre alla ricerca, ogni partner ha condotto due diversi focus group con operatori sociali e assistenziali e con anziani over 65, e interviste autobiografiche agli anziani over 65 al fine di identificare i loro bisogni.

Available also in:

FRDEELITLV

Programma di formazione per l’apprendimento intergenerazionale

Il programma di formazione BEST FRIENDS per operatori sanitari, assistenti sociali e volontari che lavorano con gli anziani offre una panoramica sull’apprendimento intergenerazionale e su come progettare e implementare attività di apprendimento intergenerazionale per gli anziani. Al termine di questo programma di formazione, i partecipanti saranno in grado di riconoscere l’importanza dell’apprendimento intergenerazionale, dimostrare come affrontare l’ageismo e attivarsi per implementare attività di apprendimento intergenerazionale che coinvolgano bambini e anziani.

Available also in:

FRDEELITLV

Toolkit per attività di apprendimento intergenerazionale e partecipazione sociale

Il Toolkit BEST FRIENDS per l’apprendimento intergenerazionale contiene una raccolta di materiali specifici che dovrebbero essere utilizzati da operatori sanitari, assistenti sociali ed educatori, se pianificano e attuano programmi di apprendimento intergenerazionale tra anziani (65+) e bambini piccoli (4-5 anni). Fa parte di questo ToolKit anche un breve manuale che descrive sinteticamente il progetto e la spiegazione dei giochi.

Available also in:

FR – DE – ELITLV

Politica di mainstreaming dei risultati del progetto attraverso la rete europea dei consorzi

Il Manuale BEST FRIENDS sulla politica di mainstreaming è un’opportunità per mettere in comune le risorse, promuovere la condivisione e l’apprendimento delle informazioni e affrontare i problemi. Si terranno seminari di mainstreaming in ogni paese partner al fine di produrre raccomandazioni per case di cura locali e nazionali e istituzioni per l’infanzia per l’attuazione di attività di apprendimento intergenerazionale tra anziani e bambini piccoli. La piattaforma di e-learning BEST FRIEND sarà utilizzata da operatori sanitari, assistenti sociali ed educatori con l’obiettivo di testare una raccolta di politiche di formazione intergenerazionale per l’apprendimento permanente sviluppate nell’ambito del progetto con partner in tutta Europa al fine di testare i prodotti per una più ampia applicazione europea.

Brochure

 

Available also in:

FRDEELITLV